venerdì 12 Luglio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Messico insiste a promuovere collettivamente i diritti delle donne

Città del Messico, 1° lug (Prensa Latina) Il Ministro degli Esteri del Messico, Alicia Bárcena, ha esortato oggi a promuovere collettivamente i diritti delle donne, inaugurando la III Conferenza Ministeriale sulle Politiche Estere Femministe: Soluzioni per un domani migliore.

“Oggi abbiamo una responsabilità molto importante: evitare battute d’arresto. Cosa voglio dire? Sono estremamente preoccupata perché stiamo vivendo delle battute d’arresto, soprattutto in termini di diritti sessuali e riproduttivi”, ha avvertito.
Bárcena ritiene che l’agenda dei governi debba continuare ad essere molto rispettosa delle decisioni delle donne.
“Nessun altro può decidere cosa vogliono le donne, credo che siamo in un momento diverso”, ha detto la cancelliera durante il suo discorso di apertura ai rappresentanti di oltre 50 paesi del mondo e delle organizzazioni internazionali.
La capa della diplomazia messicana ha esortato le autorità e le personalità partecipanti a questo evento a evitare battute d’arresto nell’uguaglianza e nei diritti delle donne e ad andare avanti collettivamente.
La Conferenza vuole generare uno spazio di dialogo per identificare buone pratiche e sfide relative alle politiche estere femministe, riconoscendo questo approccio come uno strumento fondamentale per muoversi verso l’uguaglianza sostanziale ed accelerare il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile.
Sotto gli auspici dell’Instituto Nacional de las Mujeres e di UN Women, partecipano capi e rappresentanti di alto livello dei ministeri degli affari esteri di 50 paesi che attuano politiche estere femministe e sono interessati ad impegnarsi in questo approccio.
Sono presenti anche organizzazioni internazionali ed organizzazioni specializzate della società civile, che danno priorità al dialogo intergovernativo al massimo livello.

Ig/otf

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE