martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Obama commuta condanna di ex analista Chelsea Manning

Washington, 17 gen (Prensa Latina) Il presidente nordamericano, Barack Obama, commutò oggi la sentenza restante di Chelsea Manning, ex analista di intelligenza dell'esercito che compie una condanna di 35 anni di carcere per filtrare archivi di documenti segreti al portale WikiLeaks. 

 
Di accordo col quotidiano The New York Times, la decisione del mandatario uscente riscattò Manning da un futuro incerto come donna trans-genere imprigionata nella prigione militare maschile di Fort Leavenworth, in Kansas. 
 
Manning che è stata imprigionata per quasi sette anni e cercò di suicidarsi due volte nel 2016, compie la punizione più lunga mai imposta in una condanna per fughe di informazioni. 
 
Sotto i termini della commutazione offerta dal capo di Stato, l’ex analista -prima Bradley Manning – sarà liberata in cinque mesi, il 17 maggio prossimo, invece del 2045. 
 
Come informò la Casa Bianca, 209 persone hanno ricevuto oggi concessioni di commutazione, con la quale il numero durante l’attuale governo si alzò a 1385, il maggiore nella storia del paese. 
 
Ig/mar 
   

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE