martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Identificano corpi di scomparsi in Messico

Messico, 23 gen (Prensa Latina) Autorità di Nuevo Leon identificarono 24 dei 56 resti umani ubicate alle falde della montagna del Frate, nel nord del Messico, si seppe oggi. 

 
La Procura Generale di Giustizia dello Stato informò che la fossa fu scoperta in febbraio del 2016 ed a partire da questo momento i Servizi dei Periti della Procura lavorarono nell’identificazione dei frammenti ossei e pezzi dentali incontrati. 
 
Questa struttura ha dichiarato l’identificazione positiva di 24 persone a partire dai campioni di DNA. 
 
D’accordo con le autorità, tutte le persone furono riportate come scomparse nell’anno 2010 e la consegna dei resti ai loro parenti svolta in breve. 
 
Le morti sono attribuite dalla polizia al cartello degli Zetas. 
 
Nel 2010 la zona metropolitana di Monterrey cominciò un’epoca violenta dovuto al confronto del Cartello del Golfo e quello degli Zeta, oltre a battaglie sporadiche col cartello degli Arellano Felix. 
 
Ig/ool

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE