mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Fidel Castro lascia un lascito inestimabile, afferma Frei Betto

San Salvador, 26 gen (Prensa Latina) Il teologo brasiliano Frei Betto affermò oggi che il lascito del leader della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, è inestimabile per il suo esempio come uomo rivoluzionario, etico e completamente dedicato alla vita del suo popolo ed al mondo. 

 
In un’intervista con Prensa Latina, il sacerdote dell’ordine dei domenicani ed uno dei massimi esponenti della Teologia della Liberazione, sottolineò che Cuba continua a dimostrare la sua solidarietà ad oltre 100 paesi poveri del mondo che contano sulla presenza di medici e maestri dell’isola. 
 
“Credo che Fidel è un esempio di vita per tutti noi ed un respiro per il futuro della Rivoluzione Cubana”, espresse l’intellettuale, che possiede il premio internazionale Josè Martì dell’Unesco. 
 
Ricordò che gli piacque molto -durante le esequie del Comandante in Capo – che tutti i cubani dicevano: “Yo soy Fidel”. 
 
Cioè, noi siamo Fidel ed in questo senso dobbiamo avere un compromesso per migliorare e fortificare il socialismo a Cuba e soprattutto fare in modo che continui a resistere alle aggressioni imperialiste, enfatizzò. 
 
Sulla celebrazione in Salvador per i 25 anni dalla firma degli Accordi di Pace, Betto la qualificò come una conquista molto importante. 
 
“In altri paesi abbiamo lottato per riscattare la democrazia e questo accordo ha fondato la democrazia, ma è una democrazia ancora incompleta perché esistono altre guerre”, sottolineò Betto, che è stato in prigione per affrontare il regime militare del suo paese. 
 
L’autore di “Fidel e la Religione” descrisse che ci sono delle altre guerre e Salvador e la maggioranza dei paesi dell’America Latina e dei Caraibi “devono fare la guerra contro la povertà, la fame, le bande delittive o il narcotraffico”. 
 
Sui processi di cambiamento come quello del Brasile, interrotto da un golpe parlamentare e giudiziale, espresse che lui ha un principio: “Bisogna conservare il pessimismo per giorni migliori”. 
 
Ig/otf 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE