lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Garante cubano ringrazia per distinzione concessa dalla Colombia

Bogotà, 26 gen (Prensa Latina) Il capo del gruppo dei garanti cubani nei dialoghi di pace della Colombia, Rodolfo Benitez, ringraziò oggi a nome del popolo e del governo del suo paese, per la distinzione imposta dal presidente Juan Manuel Santos. 

 
In dichiarazioni esclusive a Prensa Latina, dopo ricevere l’Ordine San Carlos nel grado della Gran Croce, Benitez espresse che questo riconoscimento è fatto al popolo ed al governo cubani che hanno dato tutta la loro contribuzione per raggiungere la pace tra il governo e le insorte Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia-Esercito del Popolo (FARC-EP). 
 
Aggiunse che nella condizione di garante e sede dei dialoghi de L’Avana, questo riconoscimento rappresenta un impulso per proseguire ed appoggiare tutto ciò che è possibile il processo di implementazione dell’accordo finale di pace. 
 
Ha detto che la consegna di quell’ordine compromette Cuba nelle conversazioni che inizierà Bogotà con l’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN), nelle quali l’isola è anche una degli Stati garanti. 
 
Riferendosi all’introduzione dei punti di concentrazione provvisori della guerriglia, conosciuti anche come zone di transito, Benitez espresse che preferiva non entrare nei dettagli sulla questione. 
 
In questo senso, nella sua condizione di garante, insieme alla Norvegia, Cuba sta partecipando alla commissione di seguito e verifica dell’implementazione dell’accordo, aiutando in tutto ciò che è possibile, per assicurare un completamento  adeguato di tutto quello accordato nella capitale cubana, manifestò. 
 
In quanto alla fase pubblica delle conversazioni con l’ELN, Benitez commentò che ci sono state recentemente buone notizie. Le parti sono pronte per cominciare a dialogare il 7 febbraio a Quito, nel tavolo di conversazioni formali, ha concluso. 
 
Ig/fa 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE