giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

La riconciliazione avanza in una zona vicina a Damasco

Damasco, 1º feb (Prensa Latina) Il processo di riconciliazione avanza nella zona di Wadi Baradà, a circa 20 chilometri al nord di Damasco, quando più di mezzo centinaio di persone consegnarono le loro armi e si rifugiarono in una recentemente legge di amnistia. 

 
Fonti dei comitati di riconciliazione in quella regione, punto chiave per la somministrazione di acqua alla capitale siriana, segnalarono che inoltre, furono aperte le vie di comunicazione verso i 13 villaggi della Valle di Wadi Baradà, che abbraccia circa 400 chilometri quadrati. 
 
Dopo più di un mese di sabotaggi alle installazioni della sorgente di Eih Fijeh, ubicata nella Valle, si arrivò con negoziazioni che permisero di nuovo il rifornimento di acqua potabile a Damasco e l’uscita verso la provincia di Idleb di circa 2000 estremisti del Fronte per la Conquista del Levante, in altri tempi Al Nusra. 
 
Ig/pgh 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE