mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Vicepresidente del Venezuela fa un appello per consolidare l’unione con il popolo

Caracas, 3 feb (Prensa Latina) Il vicepresidente esecutivo del Venezuela, Tareck El Aissami, ha fatto un appello oggi per consolidare l'unione della dirigenza rivoluzionaria col popolo, per garantire la crescita economica, sociale e politica. 

 
Le forze della patria devono appoggiare la lealtà ed il compromesso, sotto i principi di Antonio Josè de Sucre, dichiarò in un atto trasmesso da Venezuelana di Televisione. 
 
Da Sucre, dove si realizzò il giuramento di Edwin Rojas come governatore di questo Stato, il politico commentò che l’unità è la migliore arma della Rivoluzione Bolivariana per affrontare i settori estremisti della destra e continuare costruendo il sogno del Comandante Hugo Chavez (1954-2013). 
 
Se ci manteniamo uniti, tutti gli impegni dell’opposizione falliranno e potremo avanzare verso maggiori conquiste sociali, e verso la stabilità economica, commentò. 
 
A nome di Nicolas Maduro, disse, veniamo per dare tutto l’appoggio al popolo bolivariano e chavista di Sucre, ora diretto da Edwin Rojas durante il tragitto dell’efficienza produttiva per contribuire allo sviluppo del paese. 
 
Inoltre, El Aissami sottolineò il lascito del Gran Maresciallo di Ayacucho, Antonio Josè de Sucre, nel processo indipendentista del paese venezuelano, a proposito di compiersi questo venerdì il 222º anniversario della sua nascita. 
 
Fu un leader militare eccezionale in qualunque circostanza, uno dei giganti della nostra storia, un leader che Simon Bolivar amò sempre come un figlio prediletto, ha concluso. 
 
Ig/raj 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE