sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Assassinano leader indigeno in Honduras

Tegucigalpa, 17 feb (Prensa Latina) Individui armati assassinarono oggi in Honduras il leader dell'etnia tolupan Josè de los Santos Sevilla, informarono fonti ufficiali. 

 
Il crimine è accaduto all’alba di questo venerdì, quando cinque sconosciuti distruggerono la porta della casa del maestro e dirigente indigeno nel municipio di Orica, dipartimento di Francisco Morazan, e gli spararono alcuni colpi di arma da fuoco mentre dormiva, fino a toglierli la vita. 
 
Il sindaco di Orica, Alexander Rodriguez, si dispiacque della morte di Josè de los Santos Sevilla, che qualificò come un buon amico, e chiese appoggio al presidente Juan Orlando Hernandez affinché si realizzi un’esaustiva investigazione del crimine. 
 
Benché il ministro honduregno di Sicurezza, Julian Pacheco, ha dato istruzioni di mobilitare immediatamente una squadra di laboratorio mobile ed una dell’Unità Speciale di Omicidio per iniziare le investigazioni e catturare i i colpevoli; si ignora il movente di questo fatto sanguinante. 
 
L’assassinio di Josè de los Santos Sevilla si somma a quello di altri leader tolupan negli ultimi anni, come Maria Enriqueta Matute, Armando Funez Medina e Ricardo Soto Funez che morirono colpiti da armi da fuoco mentre partecipavano ad una protesta pacifica contro il passaggio di camion del settore minerario e contro il disboscamento del loro territorio. 
 
D’accordo con una relazione recente dell’organizzazione non governativa Global Witness, Honduras è il paese più letale per gli attivisti ambientali del mondo, includendo i leader delle comunità indigene, con più di 80 assassinati solo negli ultimi tre anni. 
 
Ig/abc

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE