lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Governo boliviano consegna una protesta formale alla Francia per videogioco

La Paz, 1º mar (Prensa Latina) Il governo boliviano consegnò oggi all'ambasciatore della Francia a La Paz, Denys Wibaux, una protesta formale per un videogioco dell'azienda francese Ubisoft che danneggia l'immagine del paese andino. 

 
Bolivia si riserva il diritto di fare uso delle azioni legali -abbiamo tutta la difesa e l’appoggio per farlo -, ma preferiamo inizialmente esaurire la via della mediazione diplomatica, dettagliò alla stampa il ministro di Governo e cancelliere interino, Carlos Romero. 
 
Secondo Romero, il governo ha ricevuto con beneplacito la predisposizione del diplomatico francese affinché non si macchi l’immagine della nazione andina in questo tipo di videogiochi. 
 
Manifestò inoltre che, sebbene il programma progettato da una compagnia privata Ubisoft non menziona in forma diretta Bolivia, in lui appaiono zone geografiche e simboli nazionali. 
 
Il videogioco -aggiunse Romero – critica la lotta contro il narcotraffico che porta avanti il governo boliviano. 
 
Aggregò che i risultati della Bolivia in questi lavori sono riconosciuti dalla comunità internazionale e certificati da organismi come l’Organizzazione delle Nazioni Unite e l’Unione Europea. 
 
Ig/clp 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE