giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Elogia ambasciatore cubano gesto della Colombia di creare borse di studio per FARC-EP

Bogotà, 16 mar (Prensa Latina) L'ambasciatore cubano in Colombia, Josè Luis Ponce, definì oggi positivo la posizione del governo colombiano di cedere ai membri delle FARC-EP la sua parte delle borse di studio di medicina offerte per L'Avana. 

 
Ponce aveva comunicato ieri alla Commissione di Seguito, Impulso e Verifica all’implementazione dell’Accordo Finale di Pace (CSIVI) la decisione del governo del suo paese di offrire al governo colombiano ed alle Forze Armate della Colombia-Esercito del Popolo (FARC-EP) un fondo di mille borse di studio per studiare medicina nell’isola caraibica nei prossimi cinque anni. 
 
Questa donazione contemplava la consegna durante i prossimi cinque anni di 100 borse di studio annuali per l’amministrazione del presidente Juan Manuel Santos, ed un altro centinaio alla guerriglia, a partire dal corso scolastico 2017-2018. 
 
In una conferenza stampa questo giovedì nella sede diplomatica cubana, Ponce rivelò che il governo colombiano aveva comunicato al CSIVI la sua decisione di cedere al gruppo insorto la sua quota di borse di studio concessa da Cuba, e ringraziò L’Avana per il gesto. 

Manifestò che meno il biglietto di aeroplano, i beneficiati con questo programma che saranno selezionati dalle FARC-EP, avranno coperto tutte le spese di manutenzione e di studio sull’isola. 
 
Ig/fa

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE