martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Iran respinge le accuse del Bahrein sull’appoggio al terrorismo

Teheran, 28 mar (Prensa Latina) Iran ha respinto oggi quello che descrisse come delle accuse illusorie ed infondate del Bahrein che lo vincolarono con l'addestramento militare dei membri di una rete terrorista che ipoteticamente programmavano attentati nel regno arabo. 

 
Il portavoce del Ministero di Relazioni Estere, Bahram Qassemi, negò in modo categorico qualsiasi nesso del Corpo dei Guardiani della Rivoluzione Islamica (CGRI) con i 14 presunti terroristi arrestati domenica in retate simultanee in diverse località del Bahrein. 
 
Secondo il Governo di Manama, i detenuti stavano preparando attacchi contro figure politiche e personale di sicurezza della vicina nazione del golfo Persico, e dopo una minuziosa vigilanza ha scoperto che hanno ricevuto allenamento, armi ed esplosivi del CGRI e del movimento Hizbulah in Iraq. 
 
“È una sorpresa che le autorità del Bahrein insistano ancora nel ripetere affermazioni assurde e senza sostegno, ed accusino la Repubblica Islamica dell’Iran”, riferì Qassemi in una conferenza stampa a Teheran. 
 
Inoltre, il portavoce ha negato i commenti della dinastia Al-Khalifa relativi a che due cittadini del Bahrein sospettosi di finanziare e soprintendere lo smantellato gruppo terrorista siano fuggiti verso l’Iran. 
 
“Il governo delirante del Bahrein sarebbe meglio che si concentrasse per smetterla con la repressione e l’arresto dei leader religiosi, e concedere libertà di espressione al suo popolo”, replicò il funzionario del Ministero di Relazioni Estere nel dialogo con i giornalisti. 
 
Nonostante le denunce di gruppi dei diritti umani, la monarchia Al-Khalifa allega che i suoi avversari appartengono a gruppi estremisti incoraggiati da Teheran, qualcosa che appoggiano i suoi soci del Consiglio di Cooperazione del Golfo e dei suoi alleati come gli Stati Uniti, perché l’isola è base della VI Flotta statunitense nel Golfo. 
 
Ig/ucl

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE