lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Siria respinge categoricamente uso delle armi chimiche

Damasco, 4 apr (Prensa Latina) Il Comando Generale delle Forze Armate della Siria negò categoricamente oggi le accuse pubblicate in mezzi di comunicazione sull'uso di armi chimiche nella località di Khan Sheikhun, nella provincia di Idleb. 

 
In un comunicato, il corpo militare afferma che i gruppi terroristi accusano continuamente l’Esercito di usare gas velenoso contro i suoi membri o civili ogni volta che falliscono nel conquistare gli obiettivi. 
 
Allo stesso modo usano tale argomento in un tentativo disperato per giustificare il loro fallimento e mantenere l’appoggio dei loro patrocinatori. 
 
A questa dichiarazione si unì un’altra della cancelleria nella quale si sottolinea che Siria nega decisivamente l’uso di gas velenoso a Khan Shaikhoun o in qualunque città o un altro paesino siriano, perché l’Esercito “non ha nessun tipo di arma chimica e non le hanno mai utilizzate anteriormente, non le utilizzerà e neanche cerca di comprarle”. 
 
Siria afferma che ha compiuto tutti i suoi obblighi con la Convenzione sulle armi chimiche dalla sua adesione nel 2013 e che le organizzazioni terroriste armate ed i suoi operatori sono quelli che hanno provocato tutte queste situazioni per accusare lo Stato siriano”. 
 
Ig/pgh 
   

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE