giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

FARC-EP invia un altro carico con aiuti per sopravvissuti di Mocoa

Bogotà, 5 apr (Prensa Latina) Le insorte Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia-Esercito del Popolo (FARC-EP) hanno inviato due tonnellate di alimenti per i disastrati delle valanghe nel municipio colombiano di Mocoa, fenomeno che lasciò almeno 290 mila morti, confermarono oggi i telegiornali. 

 
Si tratta della seconda donazione regalata ai sopravvissuti del disastro naturale dai membri di questa guerriglia, concentrati in accampamenti temporanei a Caquetà, per disarmarsi e preparare la loro reintegrazione alla vita civile. 
 
In questa opportunità gli insorti, in processo di smobilitazione, riunirono le razioni corrispondenti a sette giorni come aiuto per la gente di Mocoa, capitale di Putumayo, precisò il diario El Espectador. 
 
In precedenza membri delle FARC-EP alloggiati a La Carmelita, prossima a quel posto, fecero arrivare un donativo simile ai danneggiati dalle valanghe. 
 
Questo gruppo ribelle si sommò alla crociata nazionale di solidarietà coi vicini di detta municipalità, che riuscirono a salvare appena i vestiti che portavano. 
 
L’ultimo carico incluse anche tende, coperte, prodotti per la toilette e stoviglie. 
 
Inoltre siamo disposti a contribuire coi lavori di ricostruzione del municipio che vive una vera tragedia umanitaria, dichiarò a Prensa Latina il comandante di quell’organizzazione Ivan Marquez. 
 
Ig/ap 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE