venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Presidente del Consiglio Elettorale in Ecuador denuncia minaccia di morte

Quito, 10 apr (Prensa Latina) Il presidente del Consiglio Nazionale Elettorale (CNE), Juan Pablo Pozo, denunciò minacce da parte dei seguaci del gruppo oppositore CREO-SUMA che si sommano oggi ad incitamenti di questa formazione per generare caos, dopo la sua sconfitta nei suffragi generali. 

 
Nel suo account nella rete sociale Twitter, Pozo divulgò messaggi ricevuti negli ultimi giorni e responsabilizzò Andres Peez, ex candidato a vicepresidente per quell’organizzazione politica per la sua integrità. 
 
“Paez ha detto: Se bisogna ammazzare qualcuno non importa, il tema è rimanere al potere. Qui alcune minacce, @PoliciaEcuador”, scrisse il massimo direttivo del CNE. 
 
Inoltre ha sottolineato: “Lo rendo responsabile della mia integrità. Che non si confonda immunità con impunità, sapremo difendere il nostro onore e quello della mia famiglia”. 
 
Ig/scm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE