domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Ratificano il trionfo di Lenin Moreno in Ecuador dopo la convalida dei dati

Quito, 10 apr (Prensa Latina) Lenin Moreno, del governativo Movimento Alleanza Paese, è stato confermato oggi come vincitore del ballottaggio effettuato in Ecuador il 2 aprile, dopo l’annuncio del Consiglio Nazionale Elettorale (CNE) dei risultati ufficiali dei suffragi. 

 
Il massimo organo elettorale ratificò i dati, terminando un’udienza pubblica nazionale effettuata in un hotel della capitale, nella quale furono indagati i reclami presentati dalla formazione oppositrice contendente nelle urne, CREO-SUMA. 
 
Una volta compiuto tutto il processo, il CNE annunciò che Lenin Moreno ha vinto le elezioni con 5.060.424 cedole valide (51,15%), di fronte ai 4.833.828 (48,85%) ottenuti dall’ex banchiere Guillermo Lasso. 
 
Secondo i dati offerti, di un totale di 12.816.698 elettori, esercitarono il loro diritto al voto 10.637.996, in 40.971 Giunte Pubbliche Ufficiali di Voto, in un processo che culminò con 69.898 cedole in bianco e 672.234 nulle. 
 
“Fino a questo momento si sono ricontati 296.340 voti che implica il nuovo conteggio dei verbali che hanno qualche tipo di inconsistenza protette nell’articolo 138 del Codice della Democrazia e le percentuali di votazione di entrambi i binomi sono le stesse, si mantengono uguali dopo aver contato nuovamente”, ha insistito il presidente del CNE, Juan Pablo Pozo. 
 
Inoltre, scartò che la caduta della pagina digitale dell’ente elettorale incidesse su possibili cambiamenti dei suffragi perché il conteggio non si fermò mai e si è potuto constatare da parte delle due organizzazioni politiche, che hanno ricevuto l’archivio col conteggio. 
 
In quanto al reclamo oppositrice di 1178 verbali senza firma, si verificò che il 100%, invece, aveva le firme richieste. 
 
Ig/scm 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE