mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Congresso Nazionale cercherà di proteggere processo di pace colombiano

Bogotà, 11 apr (Prensa Latina) Il senatore colombiano Ivan Cepeda anticipò oggi che il prossimo Congresso Nazionale di Pace coordinerà sforzi e progetterà strategie per appoggiare l'applicazione degli accordi tra il governo e le FARC-EP, ed anche i dialoghi con l'ELN. 

 
Previsto alla fine di aprile, si svolgerà a livello regionale in molti territori del paese ed in questa capitale con la partecipazione di organizzazioni e settori difensori della fine politica alla guerra interna, accademici, partiti e candidati presidenziali, spiegò il legislatore in dichiarazioni a Prensa Latina. 
 
L’idea -aggiunse – è dibattere intorno a temi essenziali come il necessario appoggio all’implementazione di tutto quello che è stato accordato con le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia-Esercito del Popolo (FARC-EP) e le azioni dirette a spingere le nascenti conversazioni con l’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN), altrettanto insorto. 
 
Secondo Cepeda gli assistenti all’appuntamento esigeranno anche garanzie per l’attività e la vita dei leader sociali ed esamineranno il contesto politico previsto per il 2018, quando assumerà un nuovo governo e sarà imprescindibile la continuità del processo di pace, disse. 
 
Per questo motivo -manifestò – abbiamo invitato gli aspiranti alla Presidenza della Repubblica perché l’intenzione è che si impegnino a preservare tanto il processo pacificatore con le FARC-EP come quello iniziato in febbraio con l’ELN, le cui conversazioni hanno come sede Quito, in Ecuador. In essenza, il Congresso fu concepito come un’iniziativa che persegue coordinare gli sforzi e progettare strategie in tutti questi campi, ha concluso. 
 
Ig/ap

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE