lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Venezuela seguirà fedele al lascito di Bolivar e Chavez

L'Avana, 13 apr (Prensa Latina) L'ambasciatore del Venezuela a Cuba, Alì Rodriguez, affermò oggi che il suo paese seguirà fedele al pensiero di Simon Bolivar e di Hugo Chavez, e manterrà le conquiste ottenute in più di 15 anni di Rivoluzione. 

 
Il diplomatico ratificò che la sua patria continuerà con le sue politiche a favore dell’unità della Nostra America, intervenendo in un conferenza celebrata nella capitale cubana per il XV anniversario della vittoria del popolo venezuelano sul golpe di Stato contro Chavez in aprile del 2002. 
 
Viviamo un momento di controffensiva imperiale e della destra, ma questo non significa che c’è una retrocessione nell’avanzamento della coscienza e delle conquiste dei nostri popoli, precisò davanti agli ambasciatori accreditati a Cuba, dirigenti dell’Istituto Cubano di Amicizia coi Popoli, ed altri invitati cubani e venezuelani. 
 
Nell’atto, che divenne omaggio a Chavez e Fidel Castro, Rodriguez affermò che lo scopo del conflitto in Venezuela dal 2002 fino all’attualità è l’interesse delle grandi  industrie petrolifere di impadronirsi delle risorse naturali della nazione sud-americana. 
 
Il golpe di aprile e tutti i tentativi di eliminare il governo bolivariano sono stati perché Venezuela si trasformò in un esempio di paese nella legittima difesa dei suoi diritti sovrani di proprietà sulle sue risorse naturali, sottolineò. 
 
Ricordò che il petrolio rappresenta il 94% della valuta che entra, che si impiega in una parte considerabile, nel finanziamento dei programmi sociali per il benessere e lo sviluppo dei venezuelani. In quello senso, Rodriguez ha osservato che questa è la ragione principale dell’attuale campagna aggressiva orchestrata dagli Stati Uniti ed il cui obiettivo è isolare la nazione sud-americana nel piano internazionale e destabilizzarla dall’interno. 
 
Ig/lrd   

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE