mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

PSUV convoca i venezuelani ad una manifestazione per la pace e per la sovranità

Caracas, 17 apr (Prensa Latina) Il Partito Socialista Unito del Venezuela (PSUV) ha fatto un appello oggi per tutti i venezuelani ad incorporarsi alle mobilitazioni popolari convocate per il prossimo martedì e mercoledì, in appoggio alla Rivoluzione Bolivariana ed in difesa della pace. 

 
La dirigente del PSUV, Gladys Requena, ha fatto un appello questo lunedì attraverso un contatto telefonico col programma “Al aire” che trasmette il canale televisivo Venezuelana di Televisione. 
 
“Il nostro paese è connesso con un progetto, con una gestione di Governo che tutti i giorni è al servizio degli interessi nazionali e definitivamente l’opposizione venezuelana si è resa conto della connessione con il popolo”, assicurò Requena. 
 
La dirigente del partito ha fatto un appello per rispettare l’istituzionalità democratica dello Stato, i poteri pubblici, la figura del presidente, Nicolas Maduro, e la stabilità della nazione. 
 
Respinse anche le azioni vandaliche terrorista promosse da alcuni settori dell’estrema destra oppositrice che cercano di generare il caos nel paese e promuovere un intervento straniero. 
 
“Il 19 aprile il paese si mobiliterà affrontandoli con amore, manifestazioni ed impegno”, ha sottolineato. 
 
La convocazione popolare per questo martedì renderà gli onori alla Milizia Nazionale Bolivariana che il 13 aprile scorso ha compiuto sette anni dalla sua creazione e sarà un’anteprima alla gran marcia per la pace che questo mercoledì si effettuerà in commemorazione dei 207 anni dal 19 aprile 1810, quando il popolo venezuelano segnò l’inizio della lotta per l’indipendenza dal dominio spagnolo. 
 
L’occasione sarà propizia per ratificare il suo impegno con la difesa della sovranità e con la Rivoluzione Bolivariana, davanti alle nuove azioni golpiste intraprese dai partiti della destra. 
 
Ig/mfm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE