mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Opposizione non si presenta al nuovo conteggio dei voti in Ecuador

Quito, 18 apr (Prensa Latina) L'assenza della coalizione oppositrice dell'Ecuador CREO-SUMA segnò oggi l'inizio del nuovo conteggio di un milione 1.275.450 voti del secondo turno dei comizi presidenziali che si svolge nella capitale. 

 
Nel processo, deciso dal Consiglio Nazionale Elettorale (CNE) a partire dalle obiezioni che presentarono il partito della destra ed il governativo Movimento Alleanza Paese, erano convocati i delegati di entrambe le formazioni, accademici, osservatori internazionali e mezzi di comunicazione. 
 
Chiama l’attenzione che CREO-SUMA non sia presente nel nuovo conteggio quando hanno presentato i principali reclami, 3442 verbali, dopo aver verificato che dalla cifra iniziale 4243, ne consegnarono solo 3741, e di queste, 299 erano duplicate. 
 
Da parte sua, Alleanza Paese presentò 714 verbali con supposte irregolarità, dei quali 178 erano duplicati, e per questo che alla fine si conteranno nuovamente solo 536. 
 
Durante questa giornata saranno soggette ad un nuovo conteggio nel colosseo Generale Rumiñahui 3865 verbali che rappresentano l’11,2 percento del totale dei suffragi del ballottaggio effettuato il passato 2 aprile, a Quito. 
 
Membri delle forze armate garantiscono la sicurezza del processo all’interno del recinto, mentre la Polizia Nazionale custodisce i paraggi. 
 
I primi documenti da rivedere corrispondono alla provincia di Pichincha, dove sembra che ci siano la maggioranza delle inconsistenze presentate dalle due organizzazioni. 
 
Ig/scm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE