lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Incolpano la Cidh di incoraggiare la violenza in Venezuela

Caracas, 24 apr (Prensa Latina) La Commissione Internazionale dei diritti umani in America (Cidh) incoraggia la violenza in Venezuela, denunciò oggi Larry Devoe, Segretario Esecutivo del Consiglio Nazionale dei diritti umani di questa nazione. 

 
Attraverso il suo account in Twitter, il dirigente respinse un pronunciamento della Cidh per giustificare ed incoraggiare i fatti di violenza promossi da settori dell’opposizione venezuelana che insiste in azioni di questo tipo nel paese. 
 
Devoe accusò l’istituzione di ignorare i gravi “fatti violenti dei gruppi oppositori. Il suo silenzio incoraggia la violenza”, puntualizzò. 
 
L’entità che si pensa controlli la situazione dei diritti umani nella regione non si pronunciò contro l’attacco all’ospedale materno infantile a La Valle, qui a Caracas, dove dovettero essere evacuati 54 bambini, mentre mantiene una posizione di parzialità con l’OSA ed altri che incoraggiano attacchi contro Venezuela. 
 
Questo lunedì i gruppi oppositori hanno annunciato che proseguiranno le loro azioni di protesta ed ignorano gli appelli al dialogo effettuati ieri dal presidente Nicolas Maduro. 
 
Continueremo la protesta, disse Freddy Guevara, primo vicepresidente dell’Assemblea Nazionale che pubblicò in Twitter relazioni su una “Gran Manifestazione Nazionale” convocata dalla Mensa dell’Unità Democratica (MUD) per questo lunedì. 
 
Il parlamentare spiegò che l’obiettivo della convocazione è portare la protesta ad “un livello superiore di pressione”, qualcosa che alcuni capiscono come maggiore violenza, disordini e sfida alle autorità, 
 
Questo sabato, il deputato oppositore Henry Ramos Allup in dichiarazioni a mezzi di stampa disse che sicuramente nei prossimi giorni ci saranno “vittime potenziali” nelle manifestazioni che convocheranno contro il governo di Maduro. 
 
Ig/lb 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE