sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Correa riceverà Dottorato Honoris Causa ed Ordine Josè Martì a Cuba

Quito, 2 mag (Prensa Latina) Il presidente dell'Ecuador, Rafael Correa, informò oggi che viaggerà a Cuba la prossima settimana per ricevere il dottorato Honoris Causa che gli concederà l'Università de L'Avana. 

 
Durante il suo soggiorno nell’arcipelago caraibico, anche il mandatario sarà insignito, da parte del suo collega Raul Castro, con l’Ordine Josè Martì, la più alta distinzione che consegna il governo di Cuba, istituito nel 1972. 
 
L’onorificenza si dà a personalità di questo territorio insulare, stranieri e capi di Stato o Governo per il loro lavoro encomiabile in funzione della pace e dell’umanità, i loro preziosi e straordinari apporti in educazione, cultura, scienze e sport, o per meriti nel lavoro creativo. 
 
“Viaggio a Cuba, perché hanno il ‘cattivo gusto’ di darmi un dottorato honoris causa nell’Università de L’Avana, e l’ordine Josè Martì da parte del Governo di Cuba”, annunciò Correa in Quito durante uno del suo ultimo “Enlace Ciudadano”, programma di incontri settimanali con il popolo, trasmesso per radio e televisione. 
 
Il leader politico non precisò che giorno esatto viaggerà a L’Avana né quante giornate rimarrà nella città, però ha detto che ritornerà in Ecuador il giorno “6 maggio di buon mattino.” 
 
Il suo viaggio a Cuba, sarà l’ultimo internazionale che realizzi Rafael Correa come mandatario, la cui gestione conclude il prossimo 24 maggio, quando prenda possesso il presidente eletto alle urne, Lenin Moreno. 
 
Ig/scm 
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE