mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Ecuador consegna nomina a membri dell’assemblea nazionale

Quito, 12 mag (Prensa Latina) Il Consiglio Nazionale Elettorale dell'Ecuador (CNE) consegnò oggi le credenziali ai 15 legislatori nazionali, sei per l'estero e cinque parlamentari andini, scelti dagli elettori per conformare l'Assemblea Nazionale nel prossimo periodo. 

 
La cerimonia ebbe luogo nella sede del massimo organo legislativo, in questa capitale, diretta dal presidente del CNE, Juan Pablo Pozo, che consegnò la placca ufficiale, insieme al massimo rappresentante del Tribunale Contenzioso Elettorale, Patricio Baca ed altri alti funzionari. 
 
Durante il suo intervento nell’atto, Pozo assicurò che tutto il processo delle elezioni si caratterizzò per l’attaccamento alle norme e ci fu rispetto al voto della cittadinanza. 
 
Inoltre, ripudiò le azioni sviluppate da alcuni gruppi politici col fine di sottrarre credito al CNE ed ai suffragi. 
 
Da parte sua, Josè Serrano, nuovo presidente dell’Assemblea Nazionale, assicurò che si rispetterà la legge e la Costituzione ed i legislatori compieranno l’incarico per il quale furono designati. 
 
Serrano si impegnò anche ad approfondire le trasformazioni che costarono sacrificio a molti uomini e donne ed in questo senso sollecitò i nuovi membri a ratificare la loro volontà di lavorare per la continuità dei risultati. 
 
“Qui non stiamo per compiere mete. Stiamo per compiere la responsabilità storica di rappresentare gli ecuadoriani e le ecuadoriane”, calcò. 
 
Per il governativo Movimento Alleanza Paese, gli accreditati furono Serrano, che risultò il più votato, la sua predecessora Gabriela Rivadeneira, Carlos Viteri, Viviana Bonilla, Carlos Vera, Augusto Espinosa e Liliana Duran. 
 
Ig/scm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE