sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Villegas denuncia uso delle reti sociali per fomentare la violenza in Venezuela

Caracas, 12 giu (Prensa Latina) Il ministro per la Comunicazione ed Informazione del Venezuela, Ernesto Villegas, denunciò oggi qui l'uso delle reti sociali per promuovere la violenza e fece un appello per sradicare questa tendenza. 

 
Inaugurando il I Foro Internazionale di Psicologia, effettuato nella sede della cancelleria, Villegas vincolò questo fenomeno ad una matrice installata a livello internazionale che genera in Twitter, Periscope, Istagram e Facebook numerose pubblicazioni per presentare il governo venezuelano come autore della violenza e della repressione contro i manifestanti. 
 
Il funzionario ha osservato che questa strategia di disinformazione pretende fomentare una risposta estrema da parte dei seguaci del governo bolivariano e del pensiero di Hugo Chavez per giustificare un golpe di Stato come quello accaduto in aprile del 2002. 
 
Davanti a psicologi dell’Argentina, del Guatemala, del Cile, dell’Honduras, del Brasile e della Francia, il titolare di Informazione e Comunicazione esemplificò i suoi argomenti con un’investigazione sulle più di 70 vittime fatali della violenza oppositrice. 
 
Villegas anticipò che varie istituzioni dello Stato, includendo la Procura Generale, realizzeranno un tavolo di lavoro per conciliare le cifre ed i dati che si generano prodotto delle azioni terroristiche della destra. 
 
Il funzionario ringraziò per la presenza degli specialisti all’evento che si sviluppa in mezzo al confronto politico che esiste nella nazione sud-americana. 
 
 
Ig/lrd  

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE