venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Validità del lascito del Che rimane nel popolo del Venezuela

Caracas, 14 giu (Prensa Latina) Il dirigente del Partito Socialista Unito del Venezuela (PSUV), Nahum Fernandez, assicurò che il popolo che accompagna oggi la Rivoluzione bolivariana decise di seguire l'esempio del guerrigliero argentino-cubano Ernesto Che Guevara. 

 
Questo è il popolo leale che accompagnò il Comandante Hugo Chavez e lotta attualmente per la preservazione del suo modello democratico, affermò il consigliere comunale del municipio Libertador in un atto celebrato nella Casa Nuestra America Josè Martì, in questa capitale, per l’89ºanniversario del compleanno del mitico lottatore. 
 
Davanti ad integranti di organizzazioni politiche e sociali, convocati dalla Fondazione Ernesto Guevara, Fernandez sottolineò, inoltre, l’importanza della figura del guerrigliero argentino per i giovani che assumono attualmente un posto di avanguardia nella difesa della Rivoluzione bolivariana. 
 
Ha affermato, in questo senso, che questa nuova generazione assunse come sue le parole che il leader storico della Rivoluzione cubano Fidel Castro pronunciò nel 1967, dopo la scomparsa fisica del Che in Bolivia. 
 
“In quel momento, davanti al popolo cubano, Fidel pronunciò la frase ‘Saremo come il Che’ per sollecitare che si seguisse il suo esempio di altruismo, antimperialismo, solidarietà ed internazionalismo”, ricordò. 
 
Al rispetto, il membro del PSUV commentò che questi valori rimangono nei governi progressisti come quello del Venezuela, Bolivia, Cuba e che affrontano i piani di una nuova colonizzazione dell’Impero. 
 
Esortò anche a mantenere presente la concezione del Guerrigliero Eroico sull’America Latina come un solo paese ed una sola razza, che, precisò, ha la sua base nel pensiero del Libertador Simon Bolivar, la sua validità nella Rivoluzione cubana e nel lascito di Chavez. 
 
Ig/lrd

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE