martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Esercito libanese smantella due cellule dell’Isis

Beirut, 15 giu (Prensa Latina) L'intelligenza dell'Esercito del Libano arrestò oggi nove membri di due cellule appartenenti all’Isis, mentre un giudice imputò a 10 sospetti di essere vincolati ad un altro gruppo terrorista. 

 
Il telegiornale notturno del canale televisivo LBCI informò che la Direzione di Intelligenza militare smantellò le due “cellule di sicurezza” formate da nove uomini che furono sottomessi ad interrogatorio. 
 
L’informazione non precisò, tuttavia, dove e come furono catturate queste persone, ma la Direzione Generale della Sicurezza dello Stato segnalò recentemente che in varie retate disarticolò vari nuclei dell’Isis che pianificavano attacchi durante il mese del Ramadan. 
 
Da parte sua, l’agenzia ufficiale NNA ha riportato che il delegato dello Stato presso la Corte Militare, il giudice Saqr Saqr, presentò accuse contro 10 persone di nazionalità libanese, siriana, palestinese e yemenita per appartenere ad un’organizzazione terrorista il cui nome non è stato rivelato. 
 
Solo cinque degli accusati sono già sotto custodia della polizia, ma tutti saranno processati per “portare a termine attacchi terroristi, formare cellule terroriste per commettere attentati suicidi con bombe e possesso di armi ed esplosivi”, ha concluso la NNA. 
 
Ig/ucl

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE