lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Confermano condanna contro leader sociale argentina Milagro Sala

Buenos Aires, 22 giu (Prensa Latina) La Camera Federale di Cassazione Penale ratificò oggi la condanna di tre anni di prigione in sospensione condizionale contro la leader sociale argentina Milagro Sala, accusata di essere istigatrice e coautrice di lanciare uova contro l'attuale governatore di Jujuy, Gerardo Morales. 

 
Mentre migliaia di voci si alzano oggi dentro e fuori del paese per la rapida scarcerazione della dirigente dell’organizzazione Tupac Amaru, detenuta dal 16 gennaio del passato anno, i giudici della sala IV decisero di reiterare la condanna di questa causa, di varie che le sono imputate. 
 
I giudici Gustavo Hornos, Mariano Hernan Borinsky e Juan Carlos Gemignani respinsero i ricorsi in cassazione interposti dalla difesa di Sala e confermarono la sentenza dettata il 3 febbraio scorso dal Tribunale Orale Criminale Federale di Jujuy. 
 
“Condannano a Milagro Sala per tre uova che non ha tirato”, scrisse nella rete sociale Twitter l’organizzazione Tupac Amaru. 
 
Alla leader sociale hanno aperto altre cause più complesse come la supposta irregolarità di amministrazione di fondi destinati alla costruzione di abitazioni. Le è imputato, inoltre, la paternità dei delitti di associazione illecita, frode all’amministrazione pubblica ed estorsione. 
 
Cinque organizzazioni internazionali, tra queste il Gruppo di Lavoro su Detenzione Arbitraria delle Nazioni Unite e l’Organizzazione degli Stati Americani, hanno chiesto al Governo di Mauricio Macri la sua rapida liberazione. 
 
Ig/may

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE