martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

FMLN respinge politica interventista di Trump rispetto a Cuba

San Salvador, 22 giu (Prensa Latina) Il Fronte Farabundo Martì per la Liberazione Nazionale (FMLN) ratificò oggi la sua solidarietà con Cuba e respinse le misure interventiste appena annunciate dal presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. 

 
La formazione salvadoregna di sinistra condannò le nuove misure che induriscono il bloqueo economico, finanziario e commerciale che Washington mantiene dal 1962, a dispetto del rifiuto mondiale, e costituisce una retrocessione nel processo di avvicinamento. 
 
L’FMLN assecondò l’appello al dialogo rispettoso fatto dal governo di Cuba, come la strada più effettiva per risolvere le differenze, sulla base dell’uguaglianza e di rispetto alla sovranità ed indipendenza dei popoli. 
 
“Questo include il rispetto ai processi democratici ed alla forma di governo che, sovranamente ed indipendentemente, il popolo cubano si è dato dall’inizio della Rivoluzione”, enfatizza il Fronte in un comunicato ufficiale. 
 
Per il FMLN, le misure arbitrarie appena annunciate da Trump colpiscono una strada costruita con grandi sacrifici, ed attentano ai diritti democratici dei cittadini statunitensi, in questione il libero transito. 
 
“America Latina ed i Caraibi che sono stati dichiarati Zona di Pace, non possono permettere che nuove nubi minaccino la vita pacifica che i nostri governanti hanno scelto e difendono”, sottolinea il Fronte, che mantiene un’amicizia storica con Cuba. 
 
Ig/cmv  
   

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE