sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Emigrati cubani negli USA preparano nuove azioni contro il bloqueo

Washington, 3 lug (Prensa Latina) La coalizione Alleanza Martiana che raggruppa diverse organizzazioni dell'emigrazione cubana nella città di Miami, in Florida, proietta oggi nuove azioni a favore della fine del bloqueo degli Stati Uniti contro l'isola. 

 
In questo senso, Andres Gomez, coordinatore nazionale della Brigata Antonio Maceo, integrante del gruppo, informò Prensa Latina che l’8 luglio si realizzeranno una carovana di macchine per le strade del centro dell’urbe statunitense. 
 
Torneremo a reclamare la sospensione della politica ostile, non possiamo rimanere silenziosi, puntualizzò Gomez, che ieri è stato uno dei partecipanti in un incontro per analizzare la nuova politica della Casa Bianca contro la nazione caraibica. 
 
Con circa 60 partecipanti, nella riunione si profilarono azioni avviate a continuare ad appoggiare la maggiore delle Antille, e respinsero il discorso e le misure annunciate dal presidente Donald Trump, il 16 giugno scorso. 
 
A giudizio di Gomez, è strettamente necessario continuare la lotta in difesa di tutti i diritti del popolo cubano per potere vivere e svilupparsi in pace. 
 
Da parte sua, Max Lesnik, parte della direzione dell’Alleanza, considerò nell’incontro di questa domenica che “si avvicinano nuove battaglie contro l’incomprensione e l’atteggiamento sorpassato dell’estrema destra di Miami”. 
 
Ig/dsa 
   

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE