domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Sinistra paraguaiana respinge onorificenza spagnola a cancelliere della dittatura

Asuncion, 4 lug (Prensa Latina) L'accordo di sinistra Frente Guasu (FG) espresse oggi il suo rifiuto all'onorificenza del governo spagnolo al cancelliere paraguaiano, Eladio Loizaga, considerandolo un oscuro personaggio della dittatura di Alfredo Stroessner. 

 
Loizaga ha ricevuto questo martedì a Madrid la Croce dell’Ordine Isabella la Cattolica delle autorità di questo paese europeo, in una cerimonia effettuata nella sede del Ministero degli Affari Esteri e di Cooperazione. 
 
Il FG ripudiò il fatto enumerando i vincoli del cancelliere col regime del dittatore Alfredo Stroessner (1954-1989), durante il quale occupò diversi incarichi dal 1974. 
 
In quell’epoca, è stato un famoso primo segretario nell’ambasciata paraguaiana a Washington e presso l’Organizzazione degli Stati Americani. 
 
Secondo il Frente, Loizaga era direttore del Dipartimento degli Organismi, Trattati ed Atti Internazionali a partire dal 1981 e posteriormente come Direttore Generale degli Affari Esteri del regime di Stroessner. 
 
Coincise in quell’epoca col funzionamento dell’Operazione Condor, “che lasciò come saldo migliaia di morti, scomparsi e vittime di torture contro cittadini dei nostri paesi sud-americani, segnalò il gruppo. 
 
“Oltre agli carichi ufficiali che il ministro ostentò durante il regime dittatoriale nel nostro paese, Loizaga è stato un famoso membro della Lega Mondiale Anticomunista, tristemente celebre, come consta negli Archivi del Terrore”, aggregò. 
 
“Consideriamo -segnalò – che detta onorificenza del governo spagnolo costituisce un affronto alla memoria dei parenti e delle vittime della dittatura di Stroessner. 
 
Inoltre, “alla memoria del nostro popolo che dovrebbe avere come meta il risarcimento e la memoria storica su quell’epoca terribile per il nostro paese”, ha concluso. 
 
Ig/jf

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE