venerdì 19 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Siria denuncia le minacce degli Stati Uniti

Damasco, 3 lug (Prensa Latina) Il vice cancelliere siriano, Feisal Al Mikdad, affermò che i regimi del Golfo ed Occidente riarmano oggi le organizzazioni terroriste in Siria, per eseguire gli ordini dell'Israele e degli Stati Uniti 

 
Washington lavora per il prolungamento della crisi che sbocca a favore di Israele, disse Al Mikdad in una conferenza stampa. Aggiunse che l’aggressione statunitense contro l’aeroporto di al-Shairat “non ha avuto giustificazione politica, né etica, né operativa”. 
 
Reiterò che i nemici della Siria già “non hanno altre scuse da usare salvo il tema delle armi chimiche per giustificare la loro relazione con le organizzazioni terroriste, e questo è una propaganda economica per diffamare il nostro paese”. 
 
“Abbiamo chiesto ufficialmente che le armi chimiche fossero distrutte fuori dalla Siria per non lasciare luogo a dubbi e vennero delegazioni dalla Danimarca, Stati Uniti e Gran Bretagna per questo scopo”, dettagliò. 
 
Rimarcò che l’Organizzazione di Proibizione delle Armi Chimiche (OPAQ) riconobbe che questa nazione ha distrutto tutto ciò che è riferito alla costruzione di armi chimiche. 
 
Ig/pgh

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE