sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Ostacolano nuovamente a vice procuratrice generale venezuelana l’entrata alla Procura

Caracas, 7 lug (Prensa Latina) Per la seconda occasione, la Procura Generale del Venezuela ostacolò oggi l'accesso alle sue installazioni alla vice procuratrice generale recentemente designata, Katherine Haringhton. 

 
Haringhton, giurata nel carico martedì scorso dal Tribunale Supremo di Giustizia (TSJ), cercò di assumere le sue funzioni nella Procura Generale, ubicata in questa capitale, e fu ostacolata nuovamente all’entrare nell’immobile, secondo quanto riportato dai giornalisti nelle reti sociali. 
 
Divulgarono anche i mezzi di stampa che la Procuratrice Generale, Luisa Ortega, espresse attraverso un comunicato di non accettare Haringhton come vice procuratrice per considerarla incostituzionale. 
 
Informarono, inoltre, che davanti al rifiuto di lasciarla passare, la funzionaria Haringhton si ritirò dalla sede principale della Procura Generale. 
 
Le porte dell’istituzione erano chiuse e la Procuratrice Generale Luisa Ortega pubblicò sul suo account in Twitter: “Denunciamo la pretesa arbitraria della vice procuratrice nominata dal TSJ di entrare alla Procura Generale”, ricordarono. 
 
In precedenza, il massimo tribunale annullò la designazione di Rafael Gonzalez da questo stesso incarico fatta dall’Assemblea Nazionale (in disobbedienza), su proposta della procuratrice generale, che è responsabile per l’aumento dei tumulti nel paese promossi dall’estrema destra. 
 
Ig/lrd 
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE