martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Lula sarà difeso con artigli e decisione, assicura PCdoB

Brasilia, 12 lug (Prensa Latina) Lula è un patrimonio del popolo brasiliano, un icono della nostra storia nazionale e sarà difeso con artigli e decisione da tutti quelli che sognano un paese giusto per tutti, assicurò oggi il Partito Comunista del Brasile (PCdoB). 

 
In un comunicato, l’organizzazione di partito denunciò che a dispetto della completa assenza di prove o di un insieme di evidenze minimamente consistenti, il giudice federale Sergio Moro condannò questo mercoledì l’ex dignitario a nove anni e sei mesi di prigione. 
 
Il PCdoB ha manifestato la sua forte indignazione con la decisione proferita e fa un appello a tutti i democratici, indipendentemente dalle loro posizioni politiche o ideologiche, a mobilitarsi affinché lo Stato democratico di diritto sia garantito e l’ex presidente esonerato nelle prossime istanze di ricorso. 
 
Una convocazione a manifestarsi per le strade contro la condanna senza prove di cui risultò vittima Lula è stata anche lanciata attraverso le reti sociali dal leader del Partito dei Lavoratori (PT) nel Senato Federale, Lindbergh Farias, che catalogò la decisione del giudice di Curitiba come uno scandalo. 
 
Il giudice federale di Curitiba condannò oggi a nove anni e mezzo di carcere l’ex presidente brasiliano per la presunta commissione dei delitti di corruzione passiva e riciclaggio di denaro sporco. 
 
Secondo l’accusa del Procuratore Gernerale Federale (MPF), l’ex mandatario ha ricevuto 3,7 milioni di reali (più di un milione di dollari) in “bustarelle” mediante la ricostruzione di un appartamento la cui proprietà gli è attribuita senza che esistano elementi probatori che lo confermino, e col pagamento dell’immagazzinamento dei suoi beni. 
 
Ig/mpm 
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE