mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Assemblea Costituente del Venezuela manterrà lo spirito bolivariano

Caracas, 13 lug (Prensa Latina) Il controllore generale della Repubblica del Venezuela, Manuel Galindo, reiterò oggi che l'Assemblea Nazionale Costituente (ANC) manterrà vivo lo spirito della Costituzione del 1999, della Rivoluzione Bolivariana. 

 
In un’intervista con Radio Nazionale del Venezuela (RNV), Galindo riaffermò che la Magna Carta originaria del governo bolivariano non sparirà con l’installazione dell’iniziativa popolare, come vogliono fare credere i leader dell’opposizione. 
 
Ha anche messo in chiaro che non è necessario un referendum consultivo previo per autorizzare il presidente del paese a convocare un’assemblea costituente, perché questo meccanismo è vidimato nell’articolo 348 della Costituzione. 
 
D’altra parte, sottolineò il carattere pacifista dimostrato dal governo del presidente Nicolas Maduro nell’attuale crisi politica, dal momento che si sono esauriti tutti i mezzi per il dialogo con la destra. 
 
Sul plebiscito convocato dall’oppositrice Mensa dell’Unità Democratica per il 16 luglio, il controllore generale assicurò che la Costituzione non ha nessun procedimento per dare legalità a detta consultazione. 
 
Galindo respinse anche i meccanismi di violenza e terrore che utilizza l’opposizione per abbattere il governo bolivariano e retrocedere Venezuela ai tempi della dittatura, in quello che si denomina la quarta repubblica. 
 
Dall’inizio di aprile per colpa della guerra politica in Venezuela scatenata dall’estrema destra sono morte più di 90 persone, con migliaia di feriti, come conseguenza dei tumulti promossi dall’opposizione. 
 
Ig/lrd   

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE