martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Bolivia conferma il suo appoggio a Venezuela nel Vertice del Mercosur

Mendoza, Argentina, 21 lug (Prensa Latina) Il presidente boliviano, Evo Morales, ha confermato oggi qui il suo appoggio al governo ed al popolo del Venezuela davanti all'ingerenza straniera in questo paese, partecipando al Vertice del Mercato Comune del Sud (Mercosur).  

 
“Davanti a situazioni come quelle che vive la nostra nazione sorella, è importante che l’America Latina appoggi i governanti della regione eletti in maniera democratica”, affermò Morales. 
 
Durante il suo intervento, il mandatario boliviano respinse l’ingerenza dei settori della destra per screditare la gestione del presidente Nicolas Maduro e della Rivoluzione Bolivariana. 
 
Inoltre, Morales assicurò che dietro i tentativi per destabilizzare Venezuela ci sono gli interessi del governo statunitense ed esortò i paesi presenti al Vertice del Mercosur a non essere complici di questa ingerenza. 
 
“Il nostro obbligo come regione è evitare qualunque intromissione straniera, ed ancora di più un intervento militare”, affermò il governante. 
 
Inoltre, il dignitario si dispiacque dei pronunciamenti interventisti realizzati in varie occasioni dal segretario generale dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA), Luis Almagro, e appoggiò fortemente la negoziazione per risolvere la situazione in Venezuela. 
 
Al rispetto, ricordò che l’Organizzazione delle Nazioni Unite ed il papa Francesco hanno convocato al dialogo per risolvere il conflitto politico nella nazione sud-americana. 
 
Il mandatario boliviano sollecitò il Mercosur affinché non agisca come l’OSA, che nel 1962 escluse Cuba dalle sue file per motivi ideologici. 
 
Il Mercato Comune del Sud sospese Venezuela l’anno scorso con l’argomento di non rispettare il protocollo di adesione, ed in risposta a questa misura la nazione decise di non assistere al Vertice, per considerare che non era una convocazione legale. 
 
Ig/clp

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE