domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Commissione della verità lotterà per la giustizia in Venezuela

Caracas, 7 ago (Prensa Latina) La presidentessa dell'Assemblea Nazionale Costituente (ANC), Delcy Rodriguez, affermò che la Commissione della Verità, Giustizia e Risarcimento delle Vittime soddisfarà tutti i colpiti dai delitti di odio successi in Venezuela. 

 
“Deve applicarsi la giustizia. Non può esserci più l’impunità che è stata il risultato dell’attuazione discriminatoria, parziale e impune della signora Luisa Ortega Diaz alla Procura Generale”, assicurò l’ex capa della diplomazia del Venezuela. 
 
Si riferì anche alla persecuzione che soffrì recentemente la rettrice del Consiglio Nazionale Elettorale (CNE), Soccorro Hernandez, mentre realizzava acquisti in un mercato di La Florida, a Caracas. 
 
Al rispetto, il presidente Nicolas Maduro sollecitò a punire severamente i delitti di odio attraverso una legge costituzionale contro l’odio, l’intolleranza ed il fascismo. 
 
Il Capo di Stato ordinò che i militari della Guardia Nazionale Bolivariana (GNB) aggrediti da armi di qualunque tipo siano i primi ad accorrere a cercare giustizia, affinché si catturino i responsabili e si possano risarcire integralmente le loro famiglie. 
 
Manifestò che “le porte della Commissione della Verità sono aperte, nessuno può negarsi e non andare”, mentre ha riferito che per mezzo della “Legge Costituzionale di questa istanza si può citare e portare al suo seno qualunque cittadino per dichiarare sotto giuramento”. 
 
Inoltre, risaltò che anche la Commissione della Verità è l’opzione “per giudicare i movimenti e gruppi che abbiano partecipato alle guarimbas degli anni 2014 e 2017”. 
 
Recentemente si sviluppò una consultazione pubblica per conformare la Commissione della Verità in quanto alla definizione della sua struttura, i suoi strumenti, le sue azioni ed i suoi meccanismi. 
 
Ig/lrd

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE