venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Dibattito economico è il centro della sessione della Costituente venezuelana

Caracas, 9 ago (Prensa Latina) I membri dell'Assemblea Nazionale Costituente (ANC) parteciperanno oggi ad un workshop insieme al Consiglio Nazionale di Economia e funzionari governativi in ricerca di soluzioni per frenare la guerra che affronta Venezuela in questa sfera.  

 
D’accordo col primo vicepresidente dell’ANC, Aristobulo Isturiz, l’iniziativa è stata presa dopo un appello del presidente Nicolas Maduro per fortificare la politica dei prezzi dei prodotti e dei servizi, come i tassi di cambio ed altri aspetti simili. 
 
D’altra parte segnalò che ieri sono stati approvati due accordi, un decreto Costituente ed una Legge Costituzionale, che permetteranno di garantire la pace in Venezuela. 
 
Isturiz ha sottolineato che, all’unanimità, i membri dell’assemblea appoggiarono la Legge della Commissione della Verità, della Giustizia e della Pace, che avrà come missione quella di fermare l’odio, la violenza e l’intolleranza. 
 
La legislazione prevede anche la protezione e la giustizia per le vittime della violenza politica promossa dai settori dell’estrema destra venezuelana. 
 
Il primo vicepresidente dell’ANC ha aggiunto che il primo accordo si riferisce all’appoggio, alla solidarietà ed al riconoscimento per il mandatario venezuelano, che è stato oggetto di attacchi costanti da parte dei portavoci internazionali e dai loro alleati nel paese, aggiunse. 
 
Il secondo accordo costituzionalizza l’appoggio alla Forza Armata Nazionale Bolivariana (FANB), nella sua difesa con fermezza degli interessi del popolo venezuelano e della nazione, ha affermato. 
 
Detta istituzione militare, ha aggiunto, affronta un assedio ed attentati di gruppi affini all’opposizione venezuelana, con l’obiettivo di generare una divisione interna nelle sue file. 
 
Ig/agf

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE