giovedì 18 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Presidente boliviano convoca ad approfondire l’alleanza stato-popolo

La Paz, 14 ago (Prensa Latina) Il presidente della Bolivia, Evo Morales, convocò oggi ad approfondire l'alleanza dello stato col popolo e fece un appello al movimento indigeno, ai contadini ed agli imprenditori a sommarsi a questa iniziativa. 

 
Morales realizzò questo appello nell’atto di consegna degli strumentari medici e materie prime a quattro centri di salute del municipio San Buenaventura, nel nord del dipartimento di La Paz. 
 
L’equipaggiamento, per un valore di 97 mila dollari, sarà utile ai centri San Josè, Tumupasa, 25 Mayo e Villa Fatima. 
 
Inoltre, affermò che il futuro di La Paz è nel nord e sottolineò lo sviluppo dell’agroindustria per popolare ancora di più questa regione. 
 
Il mandatario chiese la costruzione di grandi istituti tecnologici nel municipio, per evitare la migrazione di giovane alla città, e si riferì specialmente alle opere di costruzioni di nuove case. 
 
Indicò che in quanto a salute si edifica un ospedale con tutta la sua dotazione di servizi di base; tuttavia, nell’ambito dell’educazione sono necessari ancora più unità educative, perché esiste una gran crescita demografica. 
 
Ora lo stato ha bisogno di professionisti nei rami tecnici, non laureati o dottori che già eccedono e sarebbe importante progettare grandi istituti tecnologici, segnalò. Anteriormente, il capo di stato inaugurò il secondo raccolto dello zuccherificio San Buenaventura, nel quale si prevede produrre 150 mila quintali di zucchero e più di un milione di litri di alcool da oggi fino alla fine dell’anno. 
 
Morales ha chiesto al movimento contadino nel nord di La Paz, dove è ubicata l’industria, di ampliare le piantagioni di canna da zucchero perché lo zuccherificio può processare i raccolti fino a 11 mila ettari. 
 
Ig/am

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE