domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Esercito siriano lancia un’offensiva per recuperare i territori di Raqqa

Damasco, 25 ago (Prensa Latina) L'esercito siriano intraprese oggi una forte offensiva contro l’Isis nel sud della provincia di Raqqa per recuperare dalle mani dei terroristi la totalità dei territori persi ieri in un'estesa area, informarono fonti militari. 

 
Secondo i militari, la forze Tigre castrensi, ottennero fino al momento l’80 percento dei territori recuperati dall’Isis, e tra questi la località di Abu Ghannam, nel campo meridionale della provincia di Raqqa. 
 
Il recupero delle zone da parte delle forze governative siriane succede poche ore dopo che i radicali islamici riprendessero alcune località delle tribù di Raqqaui ed uccidessero a gran parte dei membri di questa organizzazione tribale. 
 
Si conobbe anche che nella località di Salba, all’est della città di Salamiyah, nella provincia di Hama, le truppe siriane aprirono un nuovo fronte di combattimento nella loro lotta contro gli estremisti, precisò la pubblicazione Al-Masdar News. 
 
Con queste azioni, il comando siriano persegue tagliare le rotte delle somministrazioni dell’Isis nella Siria centrale e concentrare la sua lotta sulla provincia di Deir Ezzor, considerata l’ultimo bastione dell’Isis. 
 
Ig/mml

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE