sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Etiopia non approva che situazione venezuelana si discuta all’ONU

Nazioni Unite, 1º set (Prensa Latina) L'ambasciatore dell'Etiopia e presidente del Consiglio di Sicurezza dell'ONU in settembre, Tekeda Alemu, segnalò oggi che discutere la situazione venezuelana in quell'organo non sembra essere una soluzione appropriata. 

 
Non siamo convinti che contribuiremo alla pace, alla stabilità ed ad un’uscita della crisi trattando il tema nel Consiglio, dichiarò qui alla stampa durante la presentazione del programma di lavoro questo mese dell’organo di 15 membri. 
 
D’accordo col diplomatico, non spera che in settembre si produca qualche tipo di analisi al riguardo. 
 
Tuttavia, Alemu ammise che è stato menzionato il tema del Venezuela nel Consiglio di Sicurezza, ente che secondo il mandato della Carta dell’ONU, ha la responsabilità di abbordare le minacce alla pace internazionale. 
 
Benché vari paesi abbiano respinto che i problemi interni del paese sud-americano rappresentino un pericolo per la pace e la sicurezza globali, gli Stati Uniti hanno insistito nella loro posizione aggressiva contro Caracas che ha portato perfino al presidente Donald Trump a lasciare aperta l’opzione militare. 
 
Il mese scorso, il presidente rotatorio del Consiglio, l’ambasciatore egiziano, Amr Abdellatif Aboulatta, lasciò chiaro che non doveva trattarsi il tema nell’agenda del Consiglio, dal momento che per lui non costituisce una minaccia internazionale. 
 
Ig/wmr
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE