giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Disarticolano in Venezuela vendita illecita e contrabbando di medicine

Caracas, 14 set (Prensa Latina) La Polizia Nazionale Bolivariana ha sequestrato 400 tipi di medicine, dopo aver disarticolato in questa capitale una banda che si dedicava al contrabbando, informò oggi il ministro per le Relazioni Interne, Giustizia e Pace, Nestor Reverol.

 

Attraverso il suo account in Twitter, Reverol dettagliò che la merce recuperata è stimata in 100 milioni di bolivar, circa 30769 dollari. 
 
Durante il blitz della polizia, che si effettuò nelle zone centriche di Piazza Venezuela e Belle Arti, risultarono arrestate tre donne, argomentò il ministro. 
 
Affermò anche che il gruppo criminale, catturato grazie all’azione congiunta delle comunità e della polizia, si dedicava “al furto, traffico e vendita di medicine”. 
 
I delinquenti riscuotevano il denaro per mezzo di bonifichi bancari e pagamenti elettronici a prezzi elevati, perfino in dollari, precisò il funzionario. 
 
Reverol aggregò che i prodotti li commercializzavano attraverso pagine web e reti sociali, per poi recapitarli con servizi privati di consegna. 
 
Allo stesso modo, spiegò che continuano le investigazioni per la cattura dei capi delle organizzazioni criminali in questo ed altri commerci contro l’economia dei venezuelani. 
 
Ig/lrd

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE