mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Sottolineano affidabilità del sistema elettorale venezuelano

Caracas, 5 ott (Prensa Latina) Il presidente del Consiglio degli Esperti Elettorali dell'America Latina (Ceela), Nicanor Moscoso, riconobbe oggi che Venezuela ha il migliore sistema elettorale della regione, fatto che assicura la trasparenza, il blindaggio, l’affidabilità e la facilità all’auditing dello stesso. 

 
“Possiamo dire che il venezuelano è il migliore sistema dell’America Latina, il voto è automatizzato, la macchina consegna una certificazione di che l’elettore votò. Grazie a questo sistema nessuno può manipolare l’informazione che dà la macchina di votazione”, sottolineò. 
 
“C’è di più”, precisò, “in quasi il 55 % dei seggi si confronta alla fine del giorno se le ricevute concordano con i risultati delle macchine elettorali, fatto che crea una situazione difficile per quei settori che nonostante tutto osano allegare che può esistere una frode nelle votazioni”. 
 
In un’intervista nel programma “Encendidos”, di Venezuelana di Televisione, a proposito dell’accompagnamento che realizzeranno alle elezioni regionali di questo 15 ottobre nel paese, Moscoso certificò che negli auditing a cui si sottomette il sistema elettorale partecipano i rappresentanti di tutti i partiti politici. 
 
In queste convalide, disse, si firmano verbali rispetto al risultato di ognuna degli auditing ed in molte occasioni partecipiamo insieme a tutti i candidati. 
 
“L’ambiente elettorale in Venezuela esiste ed è straordinario ed il sistema elettorale ha superato tutte le prove perché è osservato da tutti gli angoli del mondo. La cosa importante per noi è che il processo si svolga veracemente al 100%”, puntualizzò. 
 
Ieri, il Ceela firmò un accordo col Consiglio Nazionale Elettorale (CNE) per accompagnare le elezioni regionali del prossimo 15 ottobre, per scegliere i governatori dei 23 stati del paese. 
 
Ig/lb

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE