lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Indigeni in Colombia sospendono proteste dopo accordo col governo

Bogotà, 9 nov (Prensa Latina) Gli indigeni in Colombia hanno deciso di terminare la protesta nazionale iniziata 10 giorni fa, dopo che il governo ha assunto gli impegni per avanzare nel compimento degli accordi e delle garanzie ai diritti collettivi dei popoli originari. 

 
Il consigliere dell’Organizzazione Nazionale Indigena della Colombia (ONIC), Luis Fernando Arias, ha detto in una conferenza stampa che si concertò tra le parti stabilire un meccanismo di seguito e monitoraggio degli accordi concordati, integrato dall’ONU, dalla Chiesa e da altri protagonisti. 
 
Tuttavia, ha informato che i leader indigeni si manterranno in assemblee permanenti in attesa di che il governo compia gli impegni che ha firmato. 
 
In una dichiarazione letta alla stampa, l’ONIC ha fatto riferimento alla grave situazione dei diritti umani che attraversano i popoli indigeni, settori sociali e popolari. 
 
Sul concordato, si seppe degli accordi nella formalizzazione delle terre, garanzia dei diritti umani, pace e guardia indigena (gruppo disarmato della comunità indigena che si dedica alla difesa del territorio). 
 
I popoli originari hanno criticato inoltre quello che hanno qualificato come violenza smisurata “contro il nostro popolo”, come la negligenza e l’abbandono che “continuano ad essere la principale politica pubblica verso di noi”. 
 
Ig/tpa   

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE