venerdì 19 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

L’esercito siriano uccide ad Hama un comandante di un gruppo terroristico

Damasco, 27 nov (Prensa Latina) Un alto comandante del gruppo terroristico Hayat Tahrir al Sham è stato ucciso dalle forze governative siriane nella periferia nord della provincia centrale di Hama, hanno riferito oggi fonti militari.

Secondo un rapporto, l’alto comando di quel gruppo estremista Abu Mouaz Al Afghani, è stato ucciso durante gli scontri con l’esercito siriano sulla collina di Tal Baleel.

Le truppe leali a Damasco combattono da alcuni giorni contro i gruppi radicali nel nord di Hama e lo fanno anche nella provincia nord-orientale di Deir ez-Zor.

Nel mezzo di un’altra offensiva ad Harasta, nella regione del Ghouta Orientale, gli aerei da guerra siriani hanno anche ucciso, il 22 novembre, Saleh Antar, l’alto comandante della banda estremista Ahrar Ahrar Al-Sham, hanno confermato i militari.

Ig/omr/obf

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE