mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Arrestano importanti funzionari del settore petroliero in Venezuela

Caracas, 30 nov (Prensa Latina) Autorità venezuelane hanno arrestato oggi l'ex ministro per l'Energia e Petrolio, Eulogio del Pino, e l'ex presidente di Petroli del Venezuela (Pdvsa), Nelson Martinez, per il loro presunto vincolo con fatti di corruzione in questa azienda. 

 
Secondo il Procuratore Generale Tarek William Saab, durante il pomeriggio di ieri e l’alba di oggi si sono svolte una serie di catture per lo scandalo di corruzione che scuote Venezuela, tra queste quelle di Del Pino e Martinez. 
 
Le detenzioni si sono svolte per le investigazioni sviluppate dal Pubblico Ministero (PM) sugli illeciti che avvolgono la sussidiaria dell’industria petrolifera statale negli Stati Uniti, Citgo Petroleum Corporation (Citgo), e l’azienda mista Petrozamora. 
 
Secondo il procuratore generale, Martinez è stato privato della libertà per il suo presunto vincolo con la ditta del contratto del nuovo finanziamento del debito di Citgo, processo che si è realizzato senza mettere a conoscenza il Governo, e che avrebbe serie implicazioni per la stabilità del paese. 
 
Nel caso di Del Pino, l’alto magistrato ha precisato che la sua cattura si è effettuata per il suo presunto vincolo con la rete di corruzione dell’azienda mista russa-venezuelana Petrozamora, nello stato Zulia. 
 
Relazioni precisano che all’ex titolare di Energia e Petrolio sono stati imputati i delitti di peculato doloso, accordo di funzionario con appaltatore, associazione per delinquere, uso indebito di sistemi di informazione e danni all’industria petrolifera. 
 
Durante le sue dichiarazioni ai mass media il procuratore generale ha ricordato che per istruzioni del presidente della Repubblica, Nicolas Maduro, il PM continuerà le azioni contro la corruzione.
 
Ig/lb 
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE