mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba appella al rispetto della volontà del popolo honduregno

L'Avana, 4 dic (Prensa Latina) Il Ministero degli Esteri di Cuba ha appellato oggi per il  rispetto della volontà del popolo honduregno dopo aver saputo i risultati delle elezioni del 26 novembre.

“Abbiamo seguito con preoccupazione la situazione complessa che questa nazione centroamericana sta vivendo e respingiamo la repressione contro le proteste popolari”, ha sottolineato in un breve messaggio il vice ministro degli Esteri di Cuba, Rogelio Sierra.

Sierra si è anche lamentato della perdita di vite umane ed ha richiamato l’attenzione sul silenzio complice dell’Organizzazione degli Stati Americani e del suo Segretario Generale, Luis Almagro.

Ha anche confermato che il governo dell’isola caraibica difende il diritto dei popoli alla pace senza l’interferenza di altre nazioni nei loro affari interni, come espresso dai postulati della Proclamazione dell’America Latina e dei Caraibi come Zona di Pace.

Le dichiarazioni di Sierra sono state emesse nel mezzo delle tensioni che Honduras vive dopo aver saputo i risultati delle elezioni, offuscati da irregolarità presunte nel processo.

Ieri, i cittadini di quella nazione centroamericana si sono mobilitati in massa per denunciare un’apparente frode che avrebbe coinvolto il presidente ed il candidato alla rielezione, Juan Orlando Hernandez in complicità con il Tribunale Supremo Elettorale.

Ig/omr/joe

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE