domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Maduro invita dirigente oppositore ad incontrarlo a Miraflores

Caracas, 5 dic (Prensa Latina) Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha ripetuto oggi il suo appello al dirigente oppositore Julio Borges affinché possano riunirsi nel Palazzo di Miraflores per chiarire ancora di più le posizioni del dialogo che si sviluppa in Repubblica Dominicana. 

 
Dallo stato Bolivar, dove ha diretto una giornata di lavoro, il Capo di Stato ha menzionato che in quella riunione che sarà parte del processo installato a Santo Domingo, dopo gli sforzi e le convocazioni realizzate da lui stesso e con l’appoggio della comunità internazionale, ha come proposito fissare gli obiettivi nazionali nel centro del dialogo. 
 
“Io li invito affinché molto presto, questa settimana o al più tardi la prossima, vengano al Palazzo di Miraflores e facciamo una riunione di lavoro e mettiamo gli interessi del paese al di sopra degli interessi di partito, dei gruppi, e mettiamo i grandi obiettivi nazionali nel centro del dialogo”, ha sottolineato. 
 
L’appello si produce nonostante Julio Borges, presidente dell’Assemblea Nazionale, in oltraggio, ha detto che “abbiamo una data, un’agenda per la prossima riunione e regole chiare che dobbiamo rispettare”, per evitare l’incontro. 
 
Nonostante, Maduro ha detto che davanti al suo invito ha ottenuto risposte positive in privato da parte di integranti della Mensa dell’Unità Democratica (MUD). 
 
“MUD, vi aspetto, voglio il dialogo e voglio giungere ad accordo rapidamente, sono pronto per vedere i temi ed approvarli”, ha esortato il presidente. 
 
“Apro le porte del Palazzo Presidenziale per dialogare e lo faccio per Venezuela, per la pace, perché credo nella parola”, ha detto Maduro facendo riferimento alla sua disposizione per firmare accordi nella riunione del 15 dicembre in Santo Domingo. 
 
Ig/lb

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE