domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Esprimono in Venezuela solidarietà con ex mandataria argentina

Caracas, 7 dic (Prensa Latina) La presidentessa dell'Assemblea Nazionale Costituente del Venezuela (ANC), Delcy Rodriguez, espresse oggi la sua solidarietà con la senatrice ed ex mandataria argentina Cristina Fernandez, vittima di persecuzione giudiziale nel suo paese. 

 
La rappresentante del potere sovrano venezuelano si manifestò contrariata per le pressioni contro Fernandez fatte con alcune denunce per presunto occultamento dell’attentato all’Associazione Mutuo Israelita (AMIA) che investiga il patto di intendimento con l’Iran. 
 
“Oggi abbiamo visto decisioni in Argentina e da qua mandiamo un abbraccio solidale all’ex presidenta Cristina, mandiamo un abbraccio solidale al cancelliere della dignità Hector Tillerman, a chi vogliono distruggere nella sua difesa alla sovranità della patria grande”, ha detto Rodriguez. 
 
Nella nazione sud-americana il giudice federale Claudio Bonadio ha chiesto questo giovedì destituzione e la prigione preventiva per l’ex governante. 
 
L’indagine contro Fernandez nasce dopo una denuncia presentata nel 2015 dallo scomparso procuratore generale Alberto Nisman che era a carico delle investigazioni sull’attacco perpetrato nel 1994 contro l’AMIA, fatto che causò 85 morti. Il presunto occultamento del quale è accusata Cristina si produce dopo la firma di un documento nel quale, secondo Nisman, Fernandez ha occultato alte cariche del governo iraniano accusati dalla giustizia di essere vincolati all’attacco. 
 
Le denunce di Nisman sono state disistimate in due istanze giudiziali per non esistere prove dei delitti. 
 
Rispetto a questa persecuzione contro di lei, Fernandez ha reagito: “Non vogliono che la nostra voce esista nel Senato denunciando come distruggono le conquiste del popolo, ma, puntualizzò, voglio dire che non taciamo, né ci spaventiamo e neanche ci lasceremo provocare”. 
 
Ig/lb 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE