lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Evo Morales fa un appello per costruire un modello di salute gratuito per il popolo

La Paz, 27 dic (Prensa Latina) Il presidente della Bolivia, Evo Morales, ha annunciato oggi la convocazione ad un gran incontro nazionale per dibattere su un nuovo sistema di salute gratuito ed accessibile per tutto il popolo. 

 
Dibattiamo con i movimenti sociali, con le istituzioni e tutti i settori per raggiungere un nuovo sistema di salute dove facilmente il popolo possa accedere, ha detto Morales firmando un contratto per la costruzione di un ospedale nella località di Coripata. 
 
Il mandatario ha ricordato che per la Costituzione la salute è un diritto umano, non un negozio privato, in allusione allo sciopero che realizzano i medici da 35 giorni e che ha già provocato la sospensione di 800 mila visite e circa cinque mila chirurgie. 
 
Il presidente ha esortato i nuovi professionisti a specializzarsi per salvare vite, non pensando solo ai soldi. 
 
Durante il suo discorso, il capo di Stato ha ricordato quanto si avanzò nel paese durante gli ultimi 12 anni. 
 
Ha comunicato che il piano di sviluppo economico sociale 2016-2020 espone poter ottenere l’accesso universale alla salute e per questo si costruiranno ed incominceranno a lavorare 200 progetti in tutta Bolivia. 
 
Il programma prevede l’edificazione di circa 50 ospedali nei nove dipartimenti, tra questi quattro specializzati in oncologia, gastroenterologia, cardiologia e nefrologia, con un costo totale di 1700 milioni di dollari. 
 
Evo Morales ha citato con dati concreti i risultati dell’ultima decade in questo settore. 
 
Se fino al 2005 il presupposto medio era di 2150 milioni di boliviani (309 milioni di dollari), ora la cifra ammonta a 14304 milioni di boliviani (2058 milioni di dollari). 
 
Una decade fa c’erano nel paese 2870 centri di salute, ed oggi sono 3902, ha detto. 
 
In quanto al personale, la cifra è passata da 15454 lavoratori a 29895. 
 
Ig/car 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE