mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Putin presenta i documenti alla commissione centrale elettorale russa

Mosca, 27 dic (Prensa Latina) Il presidente russo, Vladimir Putin, ha presentato oggi i documenti alla Commissione Centrale Elettorale (CCE) per partecipare ai suffragi del 18 marzo 2018, quando cercherà una rielezione per un secondo mandato di sei anni. 

 
Putin ha realizzato il procedimento in appena 10 minuti e poco dopo dirigeva già una riunione del Consiglio di Stato, l’ultima di questo anno, indicò la televisione della capitale. 
 
Ieri, il gruppo di iniziativa per appoggiare Putin ha approvato la presentazione della sua candidatura per le elezioni presidenziali. 
 
Elena Shemeleva, direttrice del Centro dei Bambini Prodigio Sirius e direttrice del gruppo di iniziativa, ha annunciato l’approvazione all’unanimità della proposta dell’attuale mandatario russo per partecipare ai suffragi in forma indipendente. 
 
La CCE ha iniziato il 18 dicembre scorso ad accettare tutta la documentazione di almeno 34 persone, che cercano di essere confermate come candidati ufficiali per le elezioni del marzo prossimo. 
 
Lo statista si presenta come aspirante indipendente, ma conta sull’appoggio incondizionato del governante partito Russia Unita e col Fronte Patriottico di Tutta la Russia, creato dallo stesso capo di Stato. 
 
Al meno il 70% della popolazione dimostrò nelle inchieste la sua intenzione di accorrere alle urne. 
 
Pochi politologi mettono in dubbio la possibile vittoria alle urne di Putin che conta in questo momento col 60% delle intenzioni di voto, mentre il suo più vicino inseguitore, il leader liberale-democratico Vladimir Zhirinovsky, arriva appena a 12 punti. 
 
Ig/to 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE