venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Presidente saharawi conferma volontà di pace nel Magreb

Algeri, 27 dic (Prensa Latina) Il Presidente della Repubblica Araba Saharawi Democratica (RASD), Brahim Gali, ha fatto un appello alla comunità internazionale affinché possa persuadere Marocco ad accettare una volontà di pace e convivenza pacifica nel Magreb. 

 
Il capo di Stato ha esortato Rabat in un discorso nella località liberata di Agüeinit a praticare una politica compatibile col rispetto della legalità internazionale e le risoluzioni del Consiglio di Sicurezza dell’ONU, secondo Sahara Press Service. 
 
Gali ha assicurato che il Fronte Polisario è preparato per contribuire alla costruzione di un Magreb Arabo, “se si rispetta il diritto del popolo saharawi alla libera elezione del suo futuro ed alla costruzione del suo stato”. 
 
Il Presidente ha trasmesso un messaggio “affinché il mondo sappia che il popolo saharawi vive nella sua terra e continuerà la sua resistenza fino a che si imponga la sovranità saharawi sul suo territorio”, occupato dal Marocco nel 1975, dopo la ritirata della Spagna come anteriore potenza occupante. 
 
I leader della RASD e del F. Polisario, braccio politico ed armato del popolo, reclamano alla comunità internazionale la convocazione di un referendum di autodeterminazione, promesso dall’ONU quando è intervenuta nel 1991 per dichiarare un armistizio nella guerra tra gli indipendentisti saharawi e le truppe usurpatrici marocchine. 
 
Ig/apb

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE